Supermercati: al tuo cliente non far sapere...

Famiglia al supermarket-vignettaDai carrelli della spesa che sarebbero più sporchi e fonte di germi dei bagni pubblici, alle "trappole" per attrarre i bambini ai cibi più ricchi di zuccheri e ingredienti poco salutari.


Dai trucchi per vendere lo stesso alimento in confenzionamenti appositi che ne fanno considerevolmente lievitare il prezzo, all'astuta disposizione sugli scaffali per indurre ad acquistare maggiormente alimenti industriali rispetto a quelli naturali.


E poi le raffinate tecniche di marketing che, con offerte mirate e apparentemente vantaggiose, spingono a comprare quantità maggiori dello stesso prodotto, che spesso rischia di scadere prima che possa essere utilizzato.


Si calcola che il consumatore compri in media circa il 30% in più di quanto gli è effettivamente necessario, illudendosi oltretutto di risparmiare!


Il Dr. Daniele Aprile ha recentemente pubblicato nel suo sito un utile vademecum per acquistare in modo intelligente svelando vari trucchetti e segreti nascosti nel supermercato.


Leggi Le 8 cose che il vostro supermercato non vuole che tu sappia.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: