Flavonoidi e omega 3 proteggono da asma e allergie

disegno astratto con pesce e meleUn recente studio realizzato da ricercatori dell'Università scozzese di Aberdeen e presentato all'ultimo congresso dell'American Thoracic Society's di San Francisco, ha mostrato che nutrirsi di determinati alimenti durante la gravidanza riduce il rischio per il nascituro di sviluppare asma e allergie.


La ricerca ha esaminato 1.212 bambini nati da madri che durante la gravidanza avevano tenuto un diaro della loro alimentazione. Risultato: tra i figli delle donne che avevano mangiato mele in quantità, sono risultati meno casi di asma all'età di cinque anni.


Allo stesso modo, i bimbi nati da donne che avevano mangiato molto pesce sono apparsi più protetti contro alcune forme di allergie della pelle.


Gli esperti scozzesi sono convinti che questi effetti positivi dipendano dai flavonoidi presenti nelle mele e dai grassi "buoni" (omega 3) che si trovano nel pesce.


Abbiamo parlato già in precedenti post dei vantaggi dell'assunzione in gravidanza di derivati (DHA) dell'acido linolenico da fonti microalgali particolarmente ricche di questa sostanza.


Leggi l'articolo e l'abstract della ricerca.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail