Omega 3 gratis in Inghilterra

gellule di olio di pesceGli acidi grassi omega 3 sono ritenuti talmente efficaci nel prevenire le malattie cardiovascolari che d'ora in poi la sanità britannica fornirà gratuitamente olio di pesce a circa il 20 per cento di coloro che hanno già subito un infarto.


Le linee guida del sistema sanitario nazionale raccomandano a chi è sopravvissuto ad un attacco di cuore di assumere almeno un grammo di acidi grassi Omega-3 al giorno, una quantità che, secondo recenti studi, servirebbe a ridurre del 45 per cento il rischio di decesso causato da un successivo infarto.


A ricevere gratuitamente l'olio di pesce saranno tutti i pazienti che negli ultimi tre mesi hanno avuto un infarto e la cui dieta non è sufficientemente ricca di acidi grassi, ovvero una persona su cinque delle 270.000 che ogni anno in Gran Bretagna sopravvivono a un attacco di cuore.


Ai pazienti verrà inoltre detto di seguire una dieta mediterranea ricca di frutta, verdura, cereali, olio di oliva e pesce e di fare esercizio fisico per almeno 20-30 minuti al giorno. [Fonte: lastampa.it]


Ricordiamo che una fonte primaria e più ecologica di omega 3 è l'olio algale.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail