Il latte era indigesto anche per gli antenati?

bicchiere con latteIn base all'analisi di reperti del neolitico, alcuni studiosi hanno dedotto che gli uomini dell'epoca non digerivano il latte.


ricercatori dell'University College London e dell'Università tedesca di Mainz hanno scoperto che a quel tempo gli uomini non digerivano affatto il lattosio e soffrivano di gonfiori, crampi e altri fastidi dovuti alla mancata assimilazione.


Oggi l'intolleranza al lattosio è piuttosto diffusa: si calcola che interessi il 10 per cento degli europei e che affligga una percentuale molto più alta di asiatici e africani.


Secondo gli studiosi, in un certo momento della storia il gene che ha prodotto l'enzima - la lattasi - capace di digerire lo zucchero del latte, è comparso, ma non in tutti. Lo studio si è proposto di andare alla sua ricerca nei reperti, la cui datazione è compresa fra il 5480 e il 5000 a.C., per capire in che modo sia stata conquistata la capacità di bere latte.


Leggi l'articolo completo di Serena Patierno sul Corriere


Nota: nell'articolo si afferma che il latte è una fondamentale fonte di calcio. Su ciò non siamo molto d'accordo (vedi anche questo post di Gianfranco Di Mare).


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: