Proprietà neuroprotettive della quercetina

alimenti contenenti quercetinaCome abbiamo visto nel post precedente la quercetina è, secondo una recentissima ricerca, un antiossidante bioflavonoide dalla potente azione antitumorale.


Ma la quercetina possiede anche importanti proprietà neuroprotettive: in uno studio pubblicato sul "Journal of Agricultural and Food Chemistry" è stato dimostrato dai ricercatori della Cornell University di New York che i neuroni esposti alla quercetina resistono ai danni molto meglio dei neuroni non trattati.


I ricercatori hanno esposto i neuroni di topo a quercetina oppure a vitamina C, un altro potente antiossidante. Le cellule sono poi state esposte a perossido di idrogeno, per imitare il tipo di danno cellulare ossidativo che si ritiene avvenga nel caso del morbo di Alzheimer. Le cellule che erano state trattate con quercetina hanno subito danni significativamente minori di quelle trattate con vitamina C e di quelle non trattate con antiossidanti.


Lo studio rafforza la teoria secondo cui il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer o altre malattie neurodegenerative può essere ridotto consumando regolarmente sostanze antiossidanti naturali.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail