Licopene & Co.

fioritura di verdi azzurreNel post di mercoledì scorso abbiamo citato alcuni recenti studi sulle proprietà protettive e preventive del licopene nell'ambito delle malattie degenerative e in quello successivo abbiamo parlato delle principali fonti alimentari di questo speciale nutriente.


Abbiamo anche visto che questo carotenoide diventa realmente efficace soprattutto quando assunto assieme ad altri nutrienti, principalmente lipidi, vitamina E e flavonoidi. E probabilmente non solo, infatti spesso si è riscontrato che la presenza contemporanea in un alimento di più carotenoidi potenzia sinergicamente l'efficacia di ciascuno di essi.


Protonutrimenti come la microalga Klamath ad esempio posseggono un significativo corredo di acidi grassi essenziali, che permettono di accumulare una più ampia gamma di carotenoidi aumentandone la biodisponibilità e rendendo il loro potere antiossidante superiore a quello di altri alimenti dove ne sono presenti solo alcuni seppur in quantità equivalente o comunque elevata.


La Klamath contiene ben 14 carotenoidi (alfa, gamma, cantaxantinaastaxantina, luteinazeaxantina, licopene ecc.) e altri 70 micronutrienti , tra vitamine, minerali e oligoelementi, aminoacidi, acidi grassi essenziali, pigmenti e cofattori nutrizionali che insieme creano una potente azione protettiva e preventiva naturale.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail