I cianobatteri - I

vari tipi di microalghe verdi azzurreI cianobatteri, conosciuti anche come microalghe verdi azzurre, sono procarioti, cioè, come i batteri, organismi primordiali monocellulari, le cui cellule non hanno ancora una struttura autonoma e differenziata. Esse vivono infatti in colonie scambiandosi informazioni e materiale genetico senza un preciso confine, morfologico e funzionale, tra una cellula e l'altra.


Le verdi azzurre sono all'origine dell'evoluzione biologica di piante e animali. Per prime infatti, circa 4 miliardi di anni fa, attraverso la fotosintesi clorofilliana, hanno trasformato la luce solare in ossigeno e sostanze nutritive permettendo lo sviluppo della vita sul nostro pianeta. Ancora oggi producono l'80% dell'ossigeno che respiriamo ed, essendo all'origine della catena alimentare, nutrono e sostengono l'esistenza di tutti gli esseri viventi.


Conosciute da sempre per le loro numerose proprietà nutriterapiche, le verdi azzurre  erano usate da popolazioni di tutti i continenti come importanti e fondamentali alimenti. I guerrieri Aztechi consideravano la spirulina, che cresceva un tempo  selvatica nel lago Texcoco, come il segreto della loro forza.


Negli ultimi decenni, il ritorno delle alghe verdi azzurre come supplementi nutrizionali naturali è avvenuto in concomitanza con l'impoverimento sempre più accentuato dei terreni agricoli e dei cibi. Assieme all'inquinamento di aria, acqua e cibi, la diminuzione del potere nutritivo degli alimenti ha causato un indebolimento del terreno costituzionale degli individui e contribuito per la sua parte allo sviluppo delle malattie tipiche del nostro tempo. [I - continua]


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail