Probiotici e dermatite atopica

lattobacilli al microscopioLa  supplementazione con lattobacilli probiotici può stabilizzare le funzioni della barriera intestinale e alleviare le infiammazioni dell'intestino tenue, facendo diminuire i sintomi gastrointestinali  nei  bambini colpiti da dermatite atopica.

Tali benefici sono stati riscontrati in uno studio di ricercatori tedeschi[1] della durata di 6 settimane, in doppio cieco e vs placebo, che ha coinvolto 41 giovani pazienti con dermatite atopica moderata e grave.

Prima e durante la supplementazione con lattobacilli sono stati registrati i sintomi gastrointestinali, mentre la permeabilità dell'intestino tenue è stata misurata con il test del  lattulosio/mannitolo. I pazienti  hanno  evidenziato una diminuzione significativa dei sintomi  gastrointestinali  (10%  per il periodo di trattamento vs 39%  per il placebo) ed è stata riportata anche un'associazione positiva tra il rapporto dell'assorbimento di lattulosio/mannitolo e la gravità dell'eczema. Questo studio suggerisce inoltre che un indebolimento della barriera intestinale possa essere implicato nella patogenesi della dermatite atopica.

-----------------------------------------
1. Rosenfeldt V, Benfeldt E, Valerius NH, Paerregaard  A,  Michaelsen  KF. Effect  of probiotics on gastrointestinal symptoms and small intestinal permeability in children with atopic dermatitis. J Pediatr. 2004 Nov;145(5):612-6. Vedi Abstract

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: