A cosa servono i minerali traccia?

libro sui minerali tracciaIl ruolo delle vitamine in rapporto all'attività di molti enzimi è conosciuto ormai da tempo, ma solo recentemente si è cominciato ad esaminare anche il contributo e il compito dei minerali e in particolare di quelli traccia.


Come agiscono i minerali (detti anche metalli) traccia? I processi vitali che si svolgono nelle cellule e nei liquidi organici hanno bisogno di enzimi, catalizzatori biologici che ven­gono fabbricati per accelerare le migliaia di reazioni chimiche che assicurano la condizione di vitalità. Infatti, il funzionamento di circa i 2/3 degli oltre duemila enzimi noti richie­de la presenza di attivatori metallici in forma di ioni (manganese, cobalto, zinco, ecc.), mentre per un'altra frazione il metallo fa parte addirittura della struttura dell'enzima.


I metalli hanno rapporti funzionali anche con molecole non enzimatiche co­me gli ormoni (insulina, tiroxina), le vitamine (B12, B8) o l'emoglobina che contiene ferro.


In pratica, i minerali, sebbene presenti in concentrazioni basse o talvolta infinitesimali, regolano tutte le funzioni fisiologiche, concorrono al mantenimento dell'o­meostasi organica e le ricerche fin qui svolte hanno dimostrato che una loro ca­renza turba l'equilibrio umorale, indebolisce e rende pericolosamente fragile il terreno vitale


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: