Farmaci antinfiammatori e alternative naturali - IV

Come accennavamo nel post del 04/04/06, PhycoPlus® è l'estratto concentrato di ficocianine da alga Klamath. La Klamath è naturalmente ricca di ficocianine (Klamath AFA-Fresh® ne contiene il 15% del suo peso a secco). PhycoPlus è il risultato di una estrazione naturale (8:1) di tali ficocianine.
Diversi studi hanno dimostrato che:
a) le ficocianine svolgono una elevata azione antiossidante contro i radicali OH e RO[1];
b) la loro azione antinfiammatoria è equivalente a quella di alcuni farmaci antinfiammatori non steroidei, ovviamente senza i tipici effetti collaterali di questi ultimi[2];
c) uno studio sull'infiammazione auricolare indotta nei topi, ha messo in risalto come l'azione antinfiammatoria delle ficocianine si esplichi attraverso l'inibizione del leucotriene B4, coinvolto in numerosi processi infiammatori, sia generali che specifici[3];
d) sono in grado di "ridurre sostanzialmente" sia l'infiammazione che il danno colonico nelle coliti indotte da acido acetico nelle cavie[4];
e) inibiscono la perossidazione lipidica nel fegato, e l'edema indotto in vivo nelle cavie da GO (glucoso-ossidasi)[5];
f) sono in grado di "ridurre in maniera significativa" il danno epatico provocato nelle cavie da sostanze chimiche epatossiche[6];
g) le ficocianine hanno dimostrato di inibire selettivamente l'enzima COX-2, ma non il COX-1 (vedi post precedenti). Si tratta di un risultato molto promettente in quanto la presenza eccessiva di  COX-2 è tipica di vari tipi di tumore al seno, e la sua riduzione sembra in grado di bloccare l'angiogenesi e di rallentare la crescita tumorale[7].
Ma PhycoPlus è più che un semplice concentrato di ficocianine, perché contiene altri pigmenti, tra cui clorofilla e un'ampia serie di caroteni, che rafforzano le proprietà antitumorali e antiossidanti delle ficocianine.
Per la presenza di molecole naturali specifiche, in primis la Feniletilammina, PhycoPlus svolge anche una potente azione di stimolo cerebrale e neurologico.
--------------------------------------
1. Romay, C. et al., Antioxidant and antinflammatory properties of C-phycocyanin from blue-green algae, in Inflamm Res, 1998, Jan.; 47(1): 36-41.
2. Romay, C. et al, Ibid.; Romay C., et al., Further studies on anti-inflammatory activity of phycocyanin in some animal models of inflammation, in InflammRes, 1998, Aug; 47(8): 334-8. In questo secondo studio, la ficocianina si è rivelata efficace contro diversi tipi di infiammazioni (indotte da AA, TPA, carragenina e pellets di cotone) nelle cavie.
3. Romay C., et al., Phycocyanin extract reduces leukotriene B4 levels in arachidonic induced mouse-ear inflammation test, in J Pharm Pharmacol. 1999¸51(5):641-42.
4. Gonzales R., et al., Anti-inflammatory activity of phycocyanin extract in acetic acid induced colitis in rats, in Pharmacol Res, 1999, Jan; 39(1): 55-9.
5. Romay C., et al., Antioxidant and antinflammatory properties, in Inflamm Res, Jan.; 47(1): 36-41.
6. Vadiraja BB, et al., Hepatoprotective effect of C-phycocyanin: protection for carbon tetrachloride and R-(+)-pulegone-mediated hepatotoxicity in rats, in Biochem Biophys Res Commun, 1998 Aug 19; 249(2): 428-31.
7. Reddy C.M., et al., Selective Inhibition of cyclooxygenase-2 by C-phycocyanin, in Biochem Biophys Res Commun. 2000; 277(3): 599-603.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: