Nutrienti della Klamath

Le microalghe Klamath posseggono un profilo nutrizionale assolutamente unico. In particolare:
a)  elevate quantità di clorofilla, pigmento dotato di proprietà depurative e protettive;
b)  spettro completo e bilanciato di ben 13 vitamine. Una delle più elevate fonti di vitamine del gruppo B e di vitamina K (fondamentale per le ossa). Possiede la più alta concentrazione di vitamina B12 assimilabile, essenziale per l'energia e la salute del sistema nervoso e cardiovascolare;
c)  oltre 30 minerali, tra macrominerali (ferro, calcio, etc.) e oligoelementi.(boro, cromo, vanadio, etc.) in una forma organica completamente assimilabile;
d)  acidi grassi essenziali Omega-3 e Omega-6 nella proporzione ottimale;
e)  alta quantità di betacarotene associato ad altri 14 carotenoidi, in quella che è probabilmente la più ampia orchestra di sostanze antiossidanti;
f)  unico cibo con tutti i 20 aminoacidi di base. Il 70% dell'alga è costituita da tali aminoacidi, in proporzioni che li rendono completamente assimilabili. La Klamath fornisce dunque al nostro organismo i precursori dei neurotrasmettitori cerebrali e gli aminoacidi ramificati indispensabili per la costruzione muscolare e l'attività sportiva.
g)  ricca di fìcocianine (10-15% del peso a secco), una delle più potenti sostanze antinfiammatorie naturali;
h)  contiene alte quantità di feniletilammina, una molecola che svolge una potente azione di stimolo cerebrale e neurologico.
Infine la Klamath ha una parete cellulare priva di cellulosa, che la rende completamente digeribile. Per questo, e per le proporzioni ottimali di tutti i suoi nutrienti, la Klamath è perfettamente assimilabile.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail