Nutrizione Primordiale

La protonutrizione, definita anche nutrizione primordiale, è oggi un argomento di estremo interesse (ci sono già numerosi e importanti studi in Italia e nel mondo) nell'ambito dell'approccio prevalentemente fisiologico e non farmacologico alla salute individuale.

Il progressivo impoverimento dei terreni e un'alimentazione, basata su cibi sempre più carenti di fattori nutritivi essenziali, ha contribuito, assieme ad altre variabili sociali e ambientali, in modo determinante all'indebolimento del nostro terreno costituzionale e della nostra naturale capacità di risposta e reazione ai vari agenti patogeni, microbici, ambientali o di altra natura (vedi aumento delle patologie a carattere cronico e degenerativo).

supercibi selvatici primordiali rappresentano un fattore oggi importante per restaurare l'immunità naturale del nostro organismo e per attuare un'efficace prevenzione.

Tali supercibi, a differenza dei comuni integratori di minerali o vitamine, sono cibi completi che il nostro corpo riconosce come alimento, e che forniscono quel supporto globale di cui abbiamo bisogno per poter riscoprire livelli più ampi e profondi di vitalità e benessere.

Quali sono i nutrimenti primordiali ancora oggi reperibili sul pianeta e dove possiamo trovarli? Quali sono le loro proprietà e, soprattutto, quali benefici possiamo trarne?

Tutte le risposte prossimamente su questo blog.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: