Asteroide grande come una casa sfiorerà la Terra

Domani 27 giugno 2011, alle 19 circa, un asteroide sfiorerà la terra. C'è pericolo di impatto?

apophis-2036.jpg


Domani 27 giugno 2011, alle 19 circa, in corrispondenza delle coste antartiche bagnate dall'Atlantico meridionale, 2011 MD, un asteroide delle dimensioni di una casa passerà a  meno di 18.000 Km circa dalla Terra, una distanza - riporta Corrado Ruscica su Astronomicamentis - a cui la Luna si troverebbe 23 volte più vicina alla Terra.


Corrado prosegue:


La dimensione e la posizione dell'asteroide dovrebbero permettere, in certe località, di osservarlo anche con piccoli telescopi. 

L'arrivo dell'asteroide 2011 MD - informa Repubblica - è stato scoperto dal programma Linear (Lincoln Near Earth Asteroid Research) del Massachusetts Institute of Technology (Mit) e si avvicinerà nuovamente alla Terra nel 2022


Ma nemmeno allora, rilevano gli esperti, costituirà una minaccia. Il rischio maggiore potrebbe essere la sua esplosione nell'impatto con l'atmosfera: un evento spettacolare ma non pericoloso.


Si teme invece per l'asteroide Apophis che dovrebbe schiantarsi nel 2036 sulla Terra.

  • shares
  • Mail