Tracce Maturità 2011: Enrico Fermi e la sua fuga dall'Italia

Sono uscite le tracce della prima prova scritta della Maturità 2011. Tra queste anche un tema su Enrico Fermi. Ma chi era Enrico Fermi?

enrico_fermi_traccia.jpg


Sono uscite finalmente le tracce della prima prova scritta di questi esami di Maturità 2011.


Tra i temi di quest'anno che - come sottolinea Valentina Sansoni su Cultura 2.0 - si sono rivelati decisamente lontani dalle opzioni più quotate degli ultimi giorni,  vogliamo soffermarci sulla TIPOLOGIA B: Saggio breve/articolo e in particolare sulla traccia 4 (ambito scientifico), dove compare la figura di Enrico Fermi.


Tra i materiali presenti: una lettera a Edoardo Amaldi inviata nel 1945 in cui spiega perché è andato fuori dall'Italia.


Ma chi era Enrico Fermi?

Enrico Fermi (Roma, 29 settembre 1901 - Chicago, 28 novembre 1954) è stato un fisico italiano, famoso in tutto il mondo per i suoi studi e contributi teorici e sperimentali nell'ambito della meccanica quantistica e della fisica nucleare.


Tra i suoi maggiori contributi alla Fisica - riporta Wikipedia -  si possono citare la sua teoria del decadimento β, la statistica quantistica di Fermi-Dirac, i risultati concernenti le interazioni nucleari.


È stato inoltre il primo ad interessarsi alle potenzialità delle simulazioni numeriche in ambito scientifico, nonché l'iniziatore di una fecondissima scuola di fisici, sia in Italia, sia negli Stati Uniti d'America.


Nel 1938 ricevette il Premio Nobel per la fisica, per la sua identificazione di nuovi elementi della radioattività e la scoperta delle reazioni nucleari mediante neutroni lenti.


Per saperne di più sui reattori a fissione nucleare vai qui!


Su Studenti.it trovi un saggio con la vita e spiegazione delle più importanti ricerche e scoperte di Enrico Fermi!

  • shares
  • Mail