Opel Meriva la monovolume che ti salva la schiena

Opel Meriva 2011 è un modello certificato da AGR - Aktion Gesunder Rücken (comitato per la salute della schiena) grazie ai sistemi FlexDoors e FlexSpace per i sedilil posteriori e ad accessori opzionali come il portabiciclette integrato nel paraurti FlexFix.

meriva-test-1.jpg


Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere, affermazione che trova conferma quando parliamo di macchine e traffico.


E' recente l'indagine che TomTom ha commissionato alla ICM Research, uno dei più importanti istituti di ricerca inglesi che ha coinvolto 9.865 persone tra i 18 e i 64 anni in 11 Paesi, e che ha evidenziato come, nel traffico, gli uomini siano più inclini alla rabbia, mentre le donne si facciano prendere letteralmente dal panico.


Le donne, inoltre, ragionano diversamente anche quando si tratta di dover acquistare un'autovettura, soprattutto se le utilizzano quotidianamente per portare i figli a scuola, accompagnare i genitori anziani a fare controlli medici periodici, trasportare i sacchetti della spesa dal supermercato alla propria abitazione.


Ergonomic_Features_Meriva.png Meriva_FlexSpace.jpg Meriva_FlexDoors.jpg Meriva_FlexDoors1.jpg meriva-test.jpg


Lo hanno capito gli ingegneri di Opel quando hanno progettato la nuova Opel Meriva che ho avuto modo di testare (stiamo montando il video che posteremo fra qualche giorno sempre in questo spazio) e di cui vorrei parlarvi in questo post.


Partiamo dal primo punto che è poi quello anticipato nel titolo: Opel Meriva è  strutturata in modo tale da non sovraccaricare la schiena quando si esce o entra dall'autovettura.


Di seguito un video esemplificativo:








L'accesso agli spazi posteriori è notevolmente facilitato dall'innovativo sistema di portiere incernierate sul montante posteriore (FlexDoors), con angolo di apertura di 84 gradi, di molto superiore ai 67 gradi comuni sulle portiere tradizionali, sistema che consente di compiere senza grandi sforzi azioni come posizionare un seggiolino con una mano, mentre l'altra è impegnata a tenere il bambino ed eventuali borse.


Per chi guida, inoltre, risulta sicuramente più naturale e più comodo il gesto di aprire la portiera posteriore per riporre dietro al sedile un oggetto o anche solo per intervenire in caso il passeggero, soprattutto se minore o anziano, necessiti di aiuto o soccorso.


Prima di essere sviluppato, questo sistema - informa la scheda tecnica del veicolo - è stato studiato per 5 anni, al fine di garantirne la massima qualità, funzionalità, ergonomia e sicurezza.


Tra l'altro, i tecnici Opel hanno elaborato un sistema meccatronico altamente sofisticato per il bloccaggio automatico delle portiere, che garantisce ai passeggeri di essere sempre protetti ogniqualvolta il veicolo è in movimento.


Sulla nuova Opel Meriva il problema di spazio non esiste: grazie ai 32 vani, troverete spazio per il vostro netbook, per lo smartphone, per i giochi dei vostri figli, per borse e borsette, come vi mostrerò nel video in elaborazione. Tra di essi, il rivoluzionario sistema FlexRail nella console centrale, composto da vani modulari che scorrono su guide di alluminio posizionate tra i sedili anteriori e che migliorano l'ergonomia della vettura, creando un comodo bracciolo scorrevole. 


Che la nuova Opel Meriva sia un veicolo altamente ergonomico, lo confermano anche gli esperti di un'associazione indipendente tedesca, la AGR - Aktion Gesunder Rücken (comitato per la salute della schiena) che ha assegnato il proprio marchio d'approvazione ai sistemi FlexDoors e FlexSpace per i sedilil posteriori e ad accessori opzionali come il portabiciclette integrato nel paraurti FlexFix.



A queste caratteristiche che mi hanno portata a parlare di una macchina qui su Scienza e Salute 2.0, aggiungiamo due note sul design, lasciando la parola a Mark Adams, Vice Presidente Design di Opel/Vauxhall.


 "La nuova Meriva rappresenta la perfetta unione tra design elegante e intelligentiinnovazioni per l'uso quotidiano. L'interno è espressivo e allo stesso tempo molto funzionale, con soluzioni superiori per quanto riguarda ergonomia, spaziosità e stivaggio."

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: