Batterio Killer del cetriolo: dieci morti in Germania e casi sospetti in tutta Europa

In Germania, salgono da tre a dieci i casi di decessi provocati dal batterio Escherichia coli presente in una partita di cetrioli importata dalla Spagna. Si teme un'epidemia

EHEC_germany.jpg


UPDATE 2 GIUGNO 2011: salgono a 17 i decessi e 1600 gli infettati. Scagionato il cetriolo spagnolo, si pensa a fonte animale. Per saperne di più CLICCA QUI!


In Germania, salgono da tre a dieci i casi di decessi a causa di sindrome emolitica uremica (Hus), infezione provocata dal batterio Escherichia coli presente in una partita di cetrioli contaminati provenienti dalle province spagnole di Almeria e Malaga.


Si sospettano, inoltre, 2 nuovi casi nella Confederazione elvetica, 25 casi sospetti in Svezia, 7 in Danimarca, 3 in Gran Bretagna, 2 in Austria e 1 in Olanda.

Il Codacons - riporta Repubblica - ha invitato "i cittadini a verificare con attenzione la provenienza degli alimenti, obbligatoria su tutte le etichette di frutta e verdura" e fa sapere in una nota stampa:


"Il ministero della Salute e gli altri organi competenti devono bloccare immediatamente le importazioni di cetrioli e cetriolini provenienti da tutta Europa, effettuare controlli stringenti su tutta l'ortofrutta diretta in Italia e proveniente dalla Spagna e dall'Olanda. Queste misure sono necessarie per evitare il diffondersi del pericoloso batterio anche nel nostro Paese".

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: