Progettare auto per donne in gravidanza: ci pensa Ford!

Un'auto che possa essere guidata da un donna in avanzato stato di gravidanza? Ci pensa Ford grazie alla speciale tuta per la gravidanza provata da Blogosfere (da un uomo!) per voi!

resized_ ford_40.jpg


Gravidanza gioie e dolori... Portare in grembo un figlio è sicuramente una delle esperienze più intense nella vita di una donna, ma ciò non toglie che sia anche faticoso.


Come dimenticare il mal di stomaco delle ultime settimane, l'insonnia, la fatica a prendere sonno nelle posizioni in cui eravamo solite addormentarci 15 chili fa, il mal di schiena e la difficoltà a fare qualsiasi cosa, come ad esempio guidare...


Avete mai pensato (mi rivolgo a voi donne) come sarebbe bello se, per una volta, i vostri amati compagni provassero cosa significa avere il pancione e non potersene liberare a comando? Chissà cosa proverebbero...


Noi di Blogosfere abbiamo fatto il test, grazie all'aiuto di Ford che ci ha mostrato il funzionamento della tuta per la gravidanza (Empathy Belly), un sistema brevettato negli Stati Uniti che simula le fasi di avanzamento tipiche della gravidanza e che Ford utilizza per la messa a punto dei nuovi veicoli, per comprendere meglio le esigenze di una donna incinta.


A breve vi mostreremo il video ma per il momento godetevi le immagini:


resized_ ford_2.jpg resized_ ford_3.jpg resized_ ford_6.jpg resized_ ford_10.jpg resized_ ford_12.jpg resized_ ford_13.jpg resized_ ford_14.jpg resized_ ford_22.jpg


Devo ammettere che è stato molto divertente poter vedere un uomo vestire i panni della donna gravida ma al tempo stesso mi sono rammaricata del fatto che quando aspettavo mia figlia non fosse stato ancora brevettato questo sistema e che, quindi, io abbia dovuto rinunciare a mettermi al volante nelle ultime settimane di gestazione.


Grazie a questo sistema, infatti, nelle vetture Ford (noi di Blogosfere abbiamo provato la Ford Focus!), è stato possibile ottenere i seguenti miglioramenti:

-Posizione di guida più elevata a bordo della C-MAX per facilitare la salita e la discesa dall'auto


-Maniglia del vano portaguanti sagomata per essere facilmente accessibile dal lato del conducente


-Regolazione del volante in profondità e inclinazione per fare spazio all'addome sporgente


-Regolazione dello schienale per sostenere la curvatura lordotica della schiena


La Empathy Bell consente di simulare:


-Un aumento di peso di circa 13,6 kg


-Rigonfiamento dei seni e protrusione dell'addome


-Pressione continua sull'addome e gli organi interni


-Curvatura lordotica della schiena


-Spostamento del centro di gravità


-Difficoltà nei movimenti


-Pressione sulla vescica


resized_ ford_43.jpg resized_ ford_38.jpg resized_ ford_36.jpg resized_ ford_30.jpg resized_ ford_24.jpg


Molto utile, a nostro avviso, è inoltre l'iniziativa promossa da Ford per promuovere l'uso corretto delle cinture di sicurezza da parte delle gestanti.


Ford, in tutti i manuali utente, consiglia:


Una donna incinta dovrebbe sempre prendere posto sul sedile con lo schienale in posizione eretta e la cintura di sicurezza correttamente allacciata. La cintura subaddominale, o la parte della cintura a tre attacchi che fascia il basso ventre, deve esseer posizionata trasversalmente sui fianchi e allacciata il più strettamente possibile. La cintura diagonale deve essere posizionata dal centro della spalla al centro del petto.

  • shares
  • Mail