Zampone e cotechino prodotti molto grassi? Falso!

zampone_capodanno.jpg


Pronti per il Cenone di Capodanno?


Per gli amanti dello zampone e del cotechino, abbiamo una buona notizia!


Secondo la Coldiretti, lo zampone e il cotechino (fonte immagine) analizzati dopo cottura, dimostrano di avere una composizione molto diversa dall'immagine che li vede come prodotti molto grassi: 100 grammi, pari a due fette, contengono 319 calorie, circa quanto un etto di mortadella (307) e meno della stessa quantità di salame (352).

Si tratta di alimenti interessanti per l'apporto in proteine di elevata qualità biologica, in vitamine B1 e B2 (tiamina e riboflavina) e in ferro e zinco.


Inoltre, per quanto riguarda il problema della qualità dei lipidi, che ha a lungo penalizzato ingiustamente questi alimenti, i dati attuali - conclude la Coldiretti - indicano che la composizione in acidi grassi e il rapporto tra le diverse classi di acidi grassi non si discostano da quelle che sono le raccomandazioni nutrizionali.


Come riconoscere un buon cotechino?

Secondo il sito Cotechino.it, per il cotechino il difetto più grave può essere una cattiva stufatura con una colorazione tendente allo scuro invece che al tradizionale rosa.


Il cotechino precotto è più soggetto a difetti come la rottura della pelle esterna, problema che trova origine nell'eccessiva cottura o nell'eccessivo peso all'insacco.


Il cotechino è sconsigliato in caso di malfunzionamento dell'apparato digerente come coliti e disturbi epatici.


Buon Anno!!!

  • shares
  • Mail