Alla scoperta della lavagna interattiva Panaboard UB-T880

Panasonic_UB-T880_1.jpg


Secondo il rapporto Ocse "Uno sguardo sull'educazione 2009", il nostro paese risulta fra quelli che spendono meno in istruzione in Europa, da ciò si deduce anche l'arretratezza con cui affrontiamo il mercato della tecnologia per l'educazione.


Siamo ben lontani ad esempio dal Regno Unito, dove quasi ogni scuola è dotata di lavagna interattiva, con circa 55mila unità vendute nel 2009. 


Un tentativo è stato fatto nell'ambito del piano d'intervento "La scuola digitale" per la diffusione dell'innovazione nella scuola, coordinato dal Miur e dall'Agenzia per lo Sviluppo Futuresource Consulting 2008 - IWB - WW Forecasting by Country dell'Autonomia Scolastica (ex Indire).

Questo piano d'intervento si articola in due fasi: l'introduzione delle Lavagne interattive multimediali (LIM) e a seguire  l'utilizzo delle ICT nelle scuole primarie e secondarie di I grado.

A partire dall'anno scolastico (2009-2010) sono state installate 16.000 LIM in altrettante classi della scuola secondaria di I grado.


Ma cos'è una lavagna interattiva?


La lavagna interattiva è uno strumento rivoluzionario, progettato per migliorare
l'esperienza di comunicazione e d'insegnamento.

Collegata a un PC e a un proiettore, permette agli insegnanti o ai relatori di:


- catturare l'attenzione del pubblico
- creare materiali accattivanti e contenuti visivi
- accedere direttamente alle pagine Internet
- registrare e modificare tutti i contenuti sul proprio PC


Tra le lavagne interattive, abbiamo scelto di presentarvi la novità di Panasonic, la Panaboard UB-T880.


Ce la presenta Roberto Meneghetti, Imaging National Key Account di Panasonic:









Di seguito un video dimostrativo:








Panaboard UB-T880/W rappresenta una nuova tipologia di lavagne interattive che aiutano a promuovere uno stile d'insegnamento e di apprendimento attivo, basato su elementi visivi, e a rendere le lezioni più coinvolgenti.


I nuovi modelli consentono di gestire simultaneamente fino a tre studenti ed incentivano quindi gli alunni ad una maggiore partecipazione durante le lezioni. Grazie alla superficie rigida e multi-touch, queste lavagne garantiscono una lunga durata.


Se utilizzate con un sistema operativo quale Windows 7, le nuove Panaboard consentono agli insegnanti un maggiore controllo delle immagini sullo schermo, di manipolare con il semplice tocco di un dito le figure, ingrandendole o allargandole, o in alternativa di utilizzare una penna elettronica per gestirle.


Inoltre, questi modelli sono equipaggiati con un potente software che consente agli utenti di accedere ad una tastiera interattiva, di utilizzare fino ad un massimo di 10 pagine di lavoro, di disporre di un sistema di zoom delle immagini e di funzioni di riconoscimento del testo.


UB-T880/W dispongono, inoltre, di altre importanti funzionalità tra cui la possibilità di connettersi a Internet tramite un PC, altoparlanti stereo integrati che permettono agli studenti di guardare film e documentari didattici su un ampio schermo e porte USB che consentono di collegare la lavagna ad altri dispositivi, quali una videocamera o una stampante.

  • shares
  • Mail