Grazie alla nuova legge l'Islanda diventa il porto franco dell'informazione

cartina_islanda_2.gif

Il post di oggi non riguarda specificamente né la scienza né la salute, però a ben pensarci stringe un legame importante tra i loro contenuti e la possibilità di beneficiarne anche in futuro. Stiamo parlando della libertà di informazione e della legge recentemente approvata in Islanda che le permetterà di esistere in qualità di "porto franco" di giornalisti, blogger e divulgatori di notizie.

Luigi Gallo di Protonutrizione, infatti, scrive: "In Islanda è stata recentemente approvata una legge che garantisce uno "scudo" quasi totale a chi metterà su Internet segreti militari, giudiziari, societari e di Stato di pubblico interesse. I blogger saranno protetti dai processi e sarà difesa la libertà d'espressione".

Ogni confronto con la nostra attuale situazione non potrebbe essere meno casuale.

Per sapere come funziona lo "scudo" islandese leggi il post completo su Protonutrizione a questo link.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: