Aspirina, la "panacea di tutti i mali" trionfa sul web

home_page.jpg

Quasi tutti abbiamo in casa una o più confezioni di aspirina, medicinale da banco polifunzionale, ampiamente sfruttato in tutto il mondo contro il mal di testa, i dolori articolari, i sintomi influenzali, addirittura per - come riporta Massimilla Manetti Ricci su Il Serpente di Galeno - la prevenzione secondaria dopo un infarto o un ictus.

L'aspirina altro non è che l'acido acetilsalicilico o ASA (IUPAC: acido 2-(acetilossi) benzoico), un farmaco antiinfiammatorio non-steroideo (FANS) della famiglia dei salicilati.

Il nome "aspirin" - riportiamo da Wikipedia - sta a indicare la produzione industriale di acido acetilsalicilico. Il marchio fu brevettato dalla Bayer il 6 marzo 1899, componendo il prefisso "a-" (per il gruppo acetile) con "-spir-" (dal fiore Spiraea, da cui si ricava l'acido spireico, ovvero l'acido salicilico) e col suffisso "-in" (generalmente usato per i farmaci all'epoca).

Dopo la prima guerra mondiale, la Bayer perse il diritto a usare il proprio marchio in molte nazioni, compresi gli Stati Uniti.

Questo non accadde in Italia dove il nome "Aspirina" è tuttora un marchio registrato.

Bayer Italia oggi grazie alla collaborazione con PrimeWeb, la divisione web di Marketing Multimedia, ha realizzato il sito www.aspirina.it, website che nasce dall'esigenza di presentare ai consumatori per la prima volta l'intera gamma dei prodotti Aspirina

Il concept grafico studiato da PrimeWeb è in linea con la nuova strategia di marca ”Aspirina, tanti sintomi, stessa soluzione”. A partire dall’home page, il nuovo sito mostra tutte le referenze e i tanti utilizzi del prodotto anche attraverso i diversi target.

La sezione Mondo Aspirina presenta dettagliate schede prodotto arricchite da elementi emozionali quali i video che permettono di mostrare le diverse modalità di assunzione del prodotto. Inoltre un’animazione in computer grafica mostra nel dettaglio Come funziona l’acido acetilsalicilico spiegando passo passo all’utente dove e come interviene.

La sezione Quando è indicata, è ricca di informazioni e curiosità sui diversi sintomi e patologie per cui è consigliato l’utilizzo di Aspirina. La sezione è arricchita con test interattivi attraverso cui, con poche domande, l’utente può verificare la propria conoscenza del sintomo.

L’area Comunicazione accoglie la nuova campagna TV in onda in questi giorni con la versione Pain. Nei prossimi mesi la sezione verrà aggiornata con i nuovi spot.

La sezione Aspirina nel tempo , racconta la storia del prodotto attraverso una galleria temporale di eventi che vanno dalla ricerca scientifica, alla citazione del prodotto nella letteratura, all’evoluzione della comunicazione.

  • shares
  • Mail