Emergenza caldo: i videoconsigli

lapresse_mi240608cro_0028.jpg

Sono otto - informa APcom - le città investite dalla temutissima ondata di calore: Roma, Trieste, Brescia, Bolzano, Milano, Perugia, Venezia e Torino. Qui le temperature oscillano fra i 34 gradi e i 37 gradi, 38 per Torino.

Non se la passano bene neanche a Firenze, Frosinone, Genova, Rieti e Verona.

I telegiornali come da copione ci propinano i soliti servizi con reportage dai pronto soccorsi e consigli utili per contrastare la canicola, ripescando spudoratamente dagli archivi degli anni passati.

Noi non saremo da meno, ma oltre all'elenco di raccomandazioni "trite e ritrite" vi proponiamo di seguito un video realizzato da ASL Milano 2:

Ricordate: bere molta acqua e tisane "on the rock"; evitare alcolici e pasti pesanti; nelle ore più calde della giornata limitare le uscite e non praticare sport all'aperto; vestirsi con tessuti naturali e traspiranti; munirsi di condizionatore, se possibile, ma utiilizzarlo con le dovute precauzioni.

Se si sospetta un colpo di calore chiamate immediatamente il 118.

Questi i sintomi secondo il sito Ministerodellasalute.it:

"Il primo sintomo è rappresentato da un improvviso malessere generale, cui seguono mal di testa, nausea, vomito e sensazione di vertigine, fino ad arrivare a stati d’ansia e stati confusionali".

  • shares
  • Mail