Torino 2.0: donna di 58 anni partorisce una bambina, il padre ha 70 anni

santannaospedale.jpg

E' un caso di cronaca il parto di una donna di 58 all'ospedale Sant'Anna di Torino. Il primo caso verificatosi nel centro di Neonatologia più importante del Piemonte ha già suscitato parecchie critiche.

Il padre ne ha 70, tutta la famiglia è protetta dai clamori della stampa per un evento che, così come raccontato, poco pare aver a che fare con la naturalità del gesto e molto di più con le perplessità etiche.

I genitori hanno scelto un intervento di ovodonazione, una pratica che è proibita in Italia e che, dunque, probabilmente, è stata condotta all'estero.

Una gestazione avvenuta senza problemi per la futura mamma che era stata ricoverata alcuni giorni fa a scopo precauzionale. Poi l'evento lieto e la nascita, con parto cesareo, della piccola Luisella, nata 2 chili e 660 grammi in perfetta salute.

Continua a leggere su Torino 2.0.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: