Neomamme: Abbracciare gli alberi contro la depressione

famiglia.jpgQuando le famiglie erano ampie con nonni, zii, cugini, vicini che si affacciavano nello stesso cortile o nella stessa aia, condividendo la fatica e la gioia dei giorni forieri di eventi diversi, la nascita di un bimbo riguardava la neomamma solo in quello che si atteneva al parto mentre di tenere come dire 'a balia' il piccolo se ne occupavano le 'anziane' della famiglia, con tanti pro e qualche contro.

Oggi le neomamme sono sole, sempre sole in bilico continuo tra il desiderio di sentirsi mamme e la paura di non riuscirci per solitudine e stanchezza e lì in agguato, dietro quell'angolo nella penombra la depressione le aspetta.

Continuate a leggere su Il Serpente di Galeno.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: