Il discutibile messaggio dello spot Coca Cola

cocacola-tavolat-1.jpg

Riportiamo qui un post molto interessante del blog Il Serpente di Galeno. Massimilla Manetti Ricci punta l'obiettivo sullo spot della Coca Cola e scrive: l'ho seguito con un gradevole senso estetico per le immagini, ma con forte senso critico riguardo al contenuto.

Lo spot volteggia con le immagini anni cinquanta per planare accattivante sulle nostre tavole di oggi da dove lancia il suo discutibile messaggio.

Poi aggiunge: Il concetto incriminato sul quale infatti si focalizza l'attenzione di noi telespettatori è che la felicità di una famiglia passa attraverso il consumo a tavola di coca cola. Anzichè suggerire di consumare acqua a pranzo o a cena, la si fa sostituire dalla nera bevanda, un bicchiere della quale contiene l'equivalente di 6 cucchiaini di zucchero.

Per approfondire il discorso leggete il post su Il Serpente di Galeno.

  • shares
  • Mail