Festival della Scienza di Genova: il futuro tra geyser, robot, tecnologia e Belen Rodriguez

Festival%20scienza%202009.jpg

Ultimi giorni per il Festival della Scienza di Genova (23 ottobre, 1 novembre), segnalatoci da Futuro Prossimo.

Il tema di quest'anno è il futuro nelle sue diverse declinazioni. Infatti per parlare ed esplorare questo concetto il programma è stato organizzato secondo cinque percorsi: il futuro della tecnologia, alle prese con le grandi potenzialità della comunicazione; il futuro della vita, sospeso fra naturale e artificiale; il futuro dell'universo, aperto verso esplorazioni sempre più impegnative; il futuro della natura, che deve affrontare la sfida della sostenibilità; il futuro delle idee, quello da cui dipende l'idea di pianeta che consegneremo alle generazioni future.

Gli incontri, le iniziative, le mostre sono molteplici e non possiamo parlare di tutte, ma vediamo cosa ci racconta la blogosfera.

Terramia ci segnala la conferenza "Un'etica per il futuro", sui rischi che comportano i nuovi agenti robotici e le nuove tecnologie connesse ad Internet e al Web, come per esempio la privacy e il controllo personale di informazioni.

In Piazza delle Feste è invece possibile visitare il percorso interattivo dedicato all'evoluzione digitale all'interno del "Telecom Italia Future Lab", come riportato da Io chiamo. I visitatori possono apprezzare tutte le rivoluzioni tecnologiche che rendono migliori le nostre giornate.

Per gli appassionati di gossip sarà stato emozionante incontrare Belen Rodriguez all'inaugurazione dello spazio Telecom, accompagnata del beniamino dei bambini Geronimo Stilton.

Uno degli eventi più attesi è l'arrivo in Italia del robot Asimo, ultimo risultato nel campo della robotica, che mostra capacità motorie sbalorditive e impensabili fino a qualche anno fa. Ce ne parla Co2motori, descrivendo cosa è in grado di fare questa meraviglia.

Restando in tema di eventi inconsueti ed affascinanti consigliamo a tutti di non perdere il geyser-fontana che è stato installato in Piazza De Ferrari. Su Amicideiverdi è possibile guardare il video.

I complottisti più sfegatati saranno contenti di sapere che a Genova potranno visitare la mostra "Balle spaziali", sulla teoria della falsificazione dei viaggi sulla Luna. Le immagini su Prof. Sentimento Cuorcontento

Infine per chi vuole rilassarsi sono state organizzate proiezioni di film che trattano il tema del futuro e della scienza con leggerezza. I cinefili avranno apprezzato il film "La doppia vita di Veronica", capolavoro di Krzysztof Kieslowski, sulla visione indeterministica della scienza.

Insomma, l'appuntamento con il sapere scientifico è da non perdere, consigliamo a tutti quelli che possono di fare un salto a Genova perché gli eventi a cui assistere vanno incontro a tutti i gusti

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: