La metropoli della Torre Pontina: Latina tra cemento e nuovi mostri

grattacielo.jpgNel weekend ho fatto un salto al marescrive Debora Billi su Petrolio. Mentre percorrevo la via Pontina al ritorno, con la città di Latina alla mia destra, ho visto in lontananza la Torre Pontina.

Non è un centro direzionale, o la torre di una banca: è un grattacielo di appartamenti, 37 piani al centro della pianura Pontina. Le pubblicità, che ho reperito in Rete, recitano: "Prenotate ora il vostro appartamento ai piani alti! Una vista unica!" E lo credo bene. La Pontina è una pianura piatta come una pizza, probabilmente dalle finestre si scorgono Cagliari e Dubrovnik.

Girando per i forum, si trova grande apprezzamento. Per i locali, la Torre Pontina è motivo d'orgoglio: finalmente anche Latina diventa una metropoli! Finalmente abbiamo un grattacielo come ogni città che si rispetti! Quegli scemi torinesi fanno tante storie, e noi alla fine avremo un grattacielo più alto del loro!

Insomma, si riduce tutto a chi ce l'ha più lungo, senza badare ai mostri che ci si mette in casa.

Continua a leggere su Petrolio.

  • shares
  • Mail