Protonutrizione ci parla del brodo primordiale

Protonutrizione-brodosshot-1.jpg

Secondo la definizione di Wikipedia "Il brodo primordiale è una soluzione molto calda di acqua e molecole carboniose che avrebbe interagito con i componenti chimici dell'atmosfera terrestre primitiva (metano, idrogeno, ammoniaca), per dare origine alle prime molecole organiche, in condizioni anaerobiche a causa della mancanza di ossigeno nell'atmosfera, in un processo ipotizzato per la prima volta dal biochimico russo Aleksandr Oparin. Col passare del tempo queste molecole sarebbero diventate sempre più complesse fino ad arrivare ai coacervati formati dai primi nucleotidi ed enzimi."

Che la vita si formi dalla vita e non possa generarsi spontaneamente dalla materia inerte sembra essere per noi, oggi, un dato acquisito e inoppugnabile come dimostrarono gli esperimenti di Francesco Redi, a metà del XVII secolo, e di Louis Pasteur, due secoli dopo. Ma, se nella vita di ogni giorno la generazione spontanea non esiste, come spiegare la comparsa del primo organismo?

Continua a leggere su Protonutrizione.

  • shares
  • Mail