Detrazione IRPEF del 55%: tutte le istruzioni su Parole Verdi

fotovoltaico-fhfhfhfsshot-1.jpg

di Mario Delfino

Il presente post nasce da una serie di richieste di spiegazioni e chiarimenti che mi avete rivolto, in relazione alle modalità di accesso alle detrazioni IRPEF del 55%. in merito agli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti.

In particolare, in questo caso, le richieste erano finalizzate a chiarire il regime IVA applicabile alle cessioni di beni ed alle prestazioni di servizi che costituiscono l'intervento di riqualificazione energetica degli edifici.

L'aliquota IVA applicabile alle prestazioni di servizi che costituiscono interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria è stata confermata fino al 2011 al 10%.

Per poter usufruire dell'aliquota IVA agevolata, in fattura deve essere espressamente indicato il costo della manodopera impiegata per lo svolgimento dei lavori.

Per quanto riguarda la cessione di beni, l'aliquota agevolata è valida solo se la fornitura dei materiali rientra nel contratto di appalto.

Nel caso di beni di valore significativo, l'aliquota IVA è quella agevolata solo fino a concorrenza del valore della prestazione considerato al netto dei beni stessi.

Quali sono questi beni significativi? Scopritelo sul blog Parole Verdi.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: