Produrre energia in proprio: in Italia conviene?

energia%20eolica_0011.jpg

di Debora Billi

Tutti a parlare per mesi e mesi del conto energia, tutti a rimproverarmi perché non dedicavo abbastanza attenzione a questa fenomenale idea che avrebbe rivoluzionato i tetti italiani.

A me bastarono le sconfortanti avventure degli amici che si sono imbarcati nell'impresa, a togliermi ogni illusione. Poi, ho sempre pensato che in Italia si tende spesso a cambiare le carte in tavola al malcapitato utente/cittadino, e che quindi se 'sto conto energia era tanto una ganzata, prima o poi l'avrebbero cambiato.

E infatti. Riporta il blog Aspoitalia che è avvenuto proprio questo: il 3 Giugno 2008 è uscito un misterioso e indecifrabile documento ad opera dell'autorità per l'energia elettrica e il gas, su cui gli esperti di lingue antiche stanno ancora dibattendo.

Continua a leggere su Petrolio

  • shares
  • Mail