Festival della Scienza, a Genova tante iniziative e percorsi interattivi per parlare di diversità

festivalscienze.jpg

E' partito ieri, giovedì 23 ottobre il Festival della Scienza, l'evento che accende i riflettori internazionali su Genova e la Liguria fino al 4 novembre con decine di eventi, conferenze, mostre, laboratori, rivolti agli "addetti ai lavori" ma soprattutto al grande pubblico.

Il tema di quest'anno è la "diversità", ci spiega Emanuela Zerbinatti che seguirà sul blog Arte e Salute i principali eventi. Un nutrito numero di ospiti di eccellenza e oltre 300 eventi, suddivisi in una struttura sviluppata in sei percorsi tematici, ognuno dedicato a un particolare aspetto della diversità: la diversità della tecnologia, la diversità della mente, la diversità dei linguaggi, la diversità della vita, la diversità della materia , la diversità delle idee

Momenti più "didattici" rappresentati dagli interventi e dalle lezioni di ricercatori, filosofi e scienziati, si alterneranno a momenti "ludici" con gli spettacoli multimediali, le performance, ma soprattutto i percorsi interattivi attraverso cui i visitatori potranno "toccare con mano" la scienza e scoprirne meccanismi naturali e applicazioni tecnologiche. Da sottolineare che il Festival sarà "a emissioni zero" nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute del nostro pianeta grazie ad alcuni interventi di forestazione. Per saperne di più e consultare il programma continua sul blog Arte e Salute.

  • shares
  • Mail