Maturità, la Sigo distribuisce la guida per il sesso sicuro agli studenti

boygirlkiss.jpg

Un in bocca al lupo particolare per tutti i maturandi, che oggi sono alle prese con il tema, arriva dalla Sigo, la Società italiana di ginecologia e ostetricia, che ha distribuito un vademecum per il sesso sicuro a tutti gli studenti impegnati negli esami.

Da una loro indagine risulta infatti che se l'educazione sessuale fosse materia d'esame sarebbero ben pochi gli studenti promossi: solo lo 0,3% delle ragazze sotto i 19 anni ha un buon livello di conoscenza in materia, una su quattro raggiunge a malapena la sufficienza. (Foto tratta da Flickr, plicci)

Da forum e blog emerge che molte ragazze non prendono precauzioni per la prima volta perchè pensano di non correre il rischio di una gravidanza, altre ancora che sono convinte che si possa rimanere incinta con un bacio.

Per cercare di colmare queste lacune la Sigo ha pensato di distribuire ai maturandi l'opuscoloSesso senza sorprese – tutto quello che (non) devi sapere per non rimanere incinta”, una guida rivolta soprattutto alle ragazze che cercherà di smontare i più diffusi luoghi comuni sulla “prevenzione fai da te”.

Il vademecum si trova in allegato alla Guida alla Maturità, del Corriere dell'Università e del Lavoro, distribuito gratuitamente in tutte le scuole superiori d'Italia.

Emilio Arisi, consigliere della Sigo, spiega che “è molto importante insistere sul concetto della responsabilità condivisa. La 'doppia barriera', cioè pillola anticoncezionale e preservativo, è il sistema che si consiglia di preferenza ai giovanissimi perché è il metodo più sicuro per evitare gravidanze e per proteggersi dal rischio di malattie sessualmente trasmissibili”.

  • shares
  • Mail