Catturare l'energia in alta quota o sul fondo degli oceani

parole%20verdi%20energia.jpg

Più si sale in alto, maggiore è la velocità del vento.

Lo sa bene chi ha avuto l'idea del Kite Gen, di cui Parole Verdi si era già occupato in questo post, realizzando anche un'interessante intervista a Mario Càllisto amministratore delegato di Kite Gen Research che potete leggere qui e qui.

Ma lo sa bene anche la Selsam, una società californiana che ha progettato la SuperTurbine, una struttura che grazie al suo design è in grado di catturare l'energia del vento in alta quota. In questo post Parole Verdi ci spiega il suo funzionamento.

Anche l'energia solare può essere “catturata” in alta quota. Il progetto SunHopes vuole verificare la possibilità di usare in modo originale le tecnologie fotovoltaiche: una piattaforma riempita di elio contenete una serie di stringhe fotovoltaiche integrate convertirà la radiazione solare in energia elettrica. Per saperne di più clicca qui.

Un altro modo di produrre energia pulita è quello messo a punto dalla BioPower System Pty Limited di Sidney, che sviluppa sistemi e tecnologie per ricavare energia elettrica dalle maree e dalle onde. Continua a leggere il post di Parole Verdi.

  • shares
  • Mail