Post Vitam, il corpo come fonte di energia: diventeremo pile o matite?

cimitero.jpg

Si dice spesso che il futuro del pianeta dipende dalle piccole azioni quotidiane di ognuno di noi. Ma ora chi vuole essere “verde fino alla fine” (è proprio il caso di dirlo) può decidere che il suo corpo, dopo la morte, sia usato come fonte di energia pulita.

Futuro Prossimo ci illustra le diverse possibilità che a breve potremo scegliere al posto della “classica” sepoltura o della cremazione: vorremmo diventare pile biologiche o matite? (Foto tratta da Flickr, Richard-)

Per saperne di più continua a leggere il post di Futuro Prossimo.

  • shares
  • Mail