Integratori e vitamine sintetiche accorciano la vita?

integratori%20proteici%282%29.jpg

Chi tutte le mattine ingoiava un pugno di pillole colorate convinto di farsi del bene non sarà contento di questa notizia: gli integratori vitaminici non solo non migliorano la nostra salute ma, in alcuni casi, possono addirittura accorciare le aspettative di vita, soprattutto se assunti in dosi elevate.

E' quanto emerge da uno studio condotto dall'università di Copenhagen e finanziata dalla Cochrane Collaboration. I ricercatori hanno confrontato lo stato di salute di 233mila persone, alcune delle quali avevano assunto integratori, altre semplice placebo.

La conclusione? Non c'è nessuna prova convincente che gli integratori riducano il rischio di ammalarsi, mentre sembrerebbe provato che alcune vitamine interferirebbero con le difese del corpo umano, aumentando la mortalità.

In particolare, la vitamina A determinerebbe un aumento di mortalità del 16%, il betacarotene del 7% e la vitamina E del 4%. La vitamina C, invece, non avrebbe effetti negativi sulla salute, ma neanche positivi.

Questi dati preoccuperanno sicuramente moltissime persone: nella sola Gran Bretagna sarebbero circa 12 milioni le persone che fanno uso di questi prodotti, generando un giro di affari di 500 milioni di euro all'anno.

Lo studio danese prende in considerazione solo le vitamine in pillole, non quelle contenute in frutta e verdura: non sono quindi le vitamine in sé ad essere potenzialmente dannose, ma solo gli integratori sintetici. Il consiglio del nutrizionista, infatti, è di compensare eventuali carenze con una buona alimentazione, preferibilmente sotto controllo medico.

Va sottolineato, però, che le conclusioni a cui giunge la ricerca non sono condivise da tutti: alcuni nutrizionisti difendono l'utilità degli integratori e le associazioni dei produttori di vitamine e integratori britanniche, ma anche italiane, accusano lo studio di essere inutilmente allarmistico.

Ma forse, visti gli enormi interessi economici in gioco, non poteva essere che così.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: