Una dieta ricca di folati contro le anomalie cromosomiche

arance-bionde.jpg

Verdure a foglia verde, cavoli, broccoli, cavoletti di Bruxelles, spinaci, rape, carote, grano, orzo, piselli, patate e arance Marmite e Bovril.

Tutti alimenti ricchi di folati che, secondo uno studio della University of California di Berkeley, ridurrebbero la produzione di spermatozoi “anormali”, cioè portatori di un numero errato di cromosomi.

Una dieta ricca di questi alimenti, quindi, ridurrebbe l'incidenza di aborti spontanei e di nascite di bambini affetti da sindromi cromosomiche come quelle di Down o di Turner.

Per saperne di più continua a leggere il post di A Bagnomaria

  • shares
  • Mail