Nobel per la medicina: premiato Mario Capecchi

mario-capecchi.jpgBella notizia per l'Italia: Mario Capecchi è tra i vincitori del Nobel per la medicina. Il veronese, nato nel 1937, ha così festeggiato nel migliore dei modi i suoi 70 anni. Infatti due giorni fa era il suo compleanno.

Capecchi è stato premiato per le ricerche sulle cellule embrionali insieme al collega statunitense Oliver Smithies e al britannico Martin J. Evans. Chiaramente (perdonateci l'ironia) non vive in Italia. Capecchi è emigrato con la famiglia da Verona negli Stati Uniti quando aveva appena 7 anni. Nel corso della sua carriera ha ottenuto molti riconoscimenti scientifici. tanto per citare alcune sue "soddisfazioni" l'Università di Bologna il 12 maggio lo ha insignito della Laurea honoris causa in Biotecnologie mediche, mentre la sua tesi di dottorato ad Harvard in biologia molecolare è stata supervisionata dal premio Nobel James D. Watson.

L'AGI spiega che "Capecchi è diventato famoso per il suo lavoro pionieristico sullo sviluppo del 'gene targeting' nelle cellule staminali di embrioni murini (ES cells). Questa tecnologia è utilizzata oggi dai ricercatori di tutto il mondo per 'costruire' topi con mutazioni inserite in un qualsiasi gene. La potenza di questa tecnologia è tale che il ricercatore può scegliere sia quale gene mutare che come farlo".

UPDATE! Di Mario Capecchi si parla in modo approfondito anche su Blogosfere Cultura

UPDATE! 10 ottobre: Visti da Lontano parla del successo "molto americano e poco italiano" di Capecchi. Molto critico il post di Orizzonte Liberale

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail