Alessandro Cecilioni, 54enne marchigiano malato di cancro non ce l'ha fatta

Alessandro Cecilioni, gravemente affetto da un tumore al cervello, prova una terapia in Germania che costa 150mila euro: la raccolta fondi.

Aggiornamento del 20 marzo 2019: Purtroppo Alessandro non è riuscito a vincere la sua battaglia. Fino alla fine ha provato, con tutti i mezzi e chiedendo aiuto per raccogliere fondi necessari per le terapie, ma la malattia ha vinto. Questo il messaggio della famiglia su Facebook.


Un altro appello per curarsi. Dopo la storia di Lorenzo Farinelli, medico che ha combattuto per 8 mesi contro un Linfoma non-Hodgkin e morto ieri sera prima di poter raggiungere gli Usa e provare una terapia sperimentale dopo aver raccolto circa 500 mila euro tramite i social, un altro marchigiano ha lanciato il suo SOS.

Alessandro Cecilioni, 54 anni, da tempo è malato di cancro. Ora le sue condizioni si sono aggravate e i familiari chiedono aiuto per tentare una cura in Germania. Il malato è un ex cuoco e ora manutentore di hotel e da otto anni lotta contro un tumore al cervello. Dopo le prime terapie ed operazioni, la malattia si è ripresentata l’anno scorso, nel 2018.

La terapia costa 150mila euro: ovviamente la famiglia non ha questa somma ma vuole fare un tentativo. Le condizioni di Alessandro sono ormai disperate, ma ci vuole provare. la settimana prossima Cecilioni partirà, con accanto la moglie Fausta e i figli Lorenzo e Rosy. Chi vuole partecipare alla sua causa, legga con attenzione il volantino: ci sono tutte le informazioni per la raccolta fondi e per i dati del conto bancario.

Via | Viveresenigallia

  • shares
  • Mail