Vuoi smettere di fumare? Ecco qual è il giorno migliore

Qual è il giorno migliore per smettere di fumare? La risposta arriva dalla Scienza.

smettere di fumare

Esiste un giorno migliore di un altro per smettere di fumare? Non ci crederete, ma la risposta a questa domanda è si. Smettere di fumare è notoriamente difficile, ma un nuovo studio rivela che il giorno giusto per dire addio alle sigarette è oggi. Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno esaminato le informazioni sanitarie di un campione di 8.700 persone, nessuna delle quali mostrava segni di malattia cardiovascolare all'inizio dello studio.

Gli scienziati hanno seguito ciascun partecipante per una media di 27 anni, e durante questo periodo di tempo si sono verificati 2.386 eventi cardiovascolari. Gli autori hanno dunque confrontato la salute cardiovascolare delle persone che attualmente fumano, con quella di coloro che fumavano e quella di chi non ha mai fumato, e dall’analisi è emerso che il 70% degli eventi cardiovascolari si verificava in coloro che fumavano o che hanno fumato l'equivalente di 20 sigarette al giorno per 20 anni.

Rispetto a coloro che hanno continuato a fumare, le persone che avevano smesso di fumare negli ultimi 5 anni hanno comunque ridotto il rischio di malattie cardiovascolari del 38%. Lo studio dimostra anche che sono stati necessari circa 16 anni dall'ultima sigaretta perché il rischio di malattie cardiovascolari potesse tornare agli stessi livelli di una persona che non aveva mai fumato. Si tratta di una quantità di tempo significativamente più lunga rispetto a quella stimata in precedenza.

Questi risultati sottolineano i benefici di smettere di fumare entro 5 anni, come il 38% in meno di rischio di infarto, ictus o altre forme di rischio di malattie cardiovascolari rispetto a chi continua a fumare. La linea di fondo è che se fumi, adesso è un ottimo momento per smettere.

via | MedicalNewsToday

Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail