Cos'è la medicina dello sport?

Cosa si intende con medicina dello sport? Qual è il suo ambito di competenza?

Medicina dello sport

Con il termine di medicina dello sport si intende una branca della medicina che si occupa dello sport, dell'esercizio fisico e di tutte le malattie correlate a questo ambito. I medici dello sport fanno parte della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI). Si tratta di una Federazione sportiva riconosciuta dal CONI, il cui scopo è quello di proteggere la salute degli atleti in modo da garantire che gare, competizioni e campionati di ogni tipo si svolgano correttamente. In Italia, per poter svolgere un'attività sportiva, è necessario presentare un certificato medico-legale che prevede una serie di esami:

  • visita
  • valutazione antropometrica
  • spirometria
  • ECG (basale e dopo sforzo)
  • esame delle urine

Tali certificati vanno prodotti annualmente, in modo da poter evidenziare per tempo eventuali malattie che potrebbero provocare danni fisici o morte improvvisa degli atleti.

Qual è il compito di un medico dello sport?

Il medico dello sport ha il compito di valutare se la condizione fisica del paziente sia idonea per poter praticare lo sport o l'attività fisica prescelta. Oltre alla visita di base e agli esami, il medico dello sport dovrebbe fornire tutte le indicazioni per poter svolgere al meglio tale attività, ivi inclusi consigli su dieta e alimentazione e su come prevenire determinate malattie.

Un altro ambito di competenza del medico dello sport è quello di prevenire o trattate malattie che possono derivare da una pratica sportiva non effettuata correttamente. Inoltre può essere coinvolto anche in progetti educativi destinati a studenti, genitori e operatori, col fine di divulgare l'importanza dei benefici apportati da un'attività fisica condotta in maniera corretta.

Compiti legali spettano poi al medico dello sport: veglia su eventuali frodi sportive, soprattutto per quanto riguarda il doping. Molti medici dello sport, poi, svolgono le funzioni di ufficiali tecnici come medici di gara durante incontri di pugilato, lotta e MMA (Mixed Martial Arts). Inoltre intervengono anche per valutare l'ammissione o meno a gare o sport particolari, come la maratona, la marcia, il sollevamento pesi o anche sport motoristici.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail