Natale, colesterolo più alto per 9 persone su 10

Dopo le feste di Natale, il colesterolo sale per 9 persone su 10. Ecco i risultati di un recente studio.

colesterolo

Colesterolo alto dopo le feste di Natale per 9 persone su 10. E' quello che emerge da un'analisi condodtta dai ricercatori dell'Università di Copenaghen, pubblicata poi sulla rivista scientifica Atherosclerosis. Tutto quello che mangiamo a Natale e Capodanno non mette solo a rischio la nostra forma fisica, costringendo a diete riparatorie dopo l'Epifania. Anche il colesterolo cresce, con livelli che in media sono superiori al 20% rispetto al periodo estivo. Il rischio di soffrire di colesterolo alto è sei volte maggiore dopo le feste di fine anno.

Lo studio è stato condotto su 25mila danesi ed è stato scoperto che il colesterolo aumenta i suoi valori di un quinto in 9 persone su 10. Anne Langsted, una delle ricercatrici della ricerca scientifica, spiega:

Il nostro studio mostra che i livelli di colesterolo sono influenzati dal cibo grasso che consumiamo quando festeggiamo il Natale. Il fatto che così tante persone abbiano valori alti di colesterolo subito dopo le vacanze di Natale è molto sorprendente.

Dati che mettono sicuramente in allarme, perché sappiamo che il colesterolo alto può avere conseguenze anche molto importanti sulla nostra salute. Dovremmo fare attenzione tutto l'anno, anche a Natale quando lo sappiamo che la gola è messa a dura prova da tante ricette tipiche natalizie che non sono state certo pensate per mantenere la linea.

I cibi grassi sono quelli contro cui puntare il dito e in particolare quelli ricchi di grassi saturi, come carni rosse e latticini, che aumentano i livelli di colesterolo. Attenzione anche a diete ricche di grassi trans, presenti nel pane precotto, nei biscotti, negli snack così come nei cibi da fast food.

Meglio optare per un'alimentazione sana a base di fibre solubili, alimenti integrali, carni magre, carni bianche, grassi sani.

Foto iStock

Via | Ansa

  • shares
  • +1
  • Mail