Sigarette al mentolo verso il divieto negli USA?

Negli USA, la Food and Drug Administration chiede il divieto della vendita delle sigarette al mentolo. Ecco perchè.

Sigarette al mentolo

Le sigarette al mentolo potrebbero essere presto vietate negli Stati Uniti. A renderlo noto è la stessa FDA (Food and Drug Administration), ovvero l’ente governativo statunitense che regola i prodotti farmaceutici ed alimentari, e che avrebbe fatto sapere che le sigarette al mentolo e quelle elettroniche aromatizzate potrebbero dunque subire delle importanti restrizioni. Per quanto riguarda le sigarette elettroniche, gli esperti ritengono che questa manovra potrebbe aiutare a combattere il boom delle e-cig, soprattutto fra i giovanissimi.

Pochi mesi fa la stessa FDA ha promosso una campagna in cui si sottolinea che le tossine sprigionate dalle sigarette elettroniche potrebbero avere degli inattesi effetti negativi sulla nostra salute.

Stiamo per introdurre ulteriori restrizioni sulla vendita di questi prodotti, in particolar modo su quelli aromatizzati

fanno sapere i membri della Food and Drug Administration, i quali ritengono che, se le sigarette aromatizzate al mentolo (che sono particolarmente diffuse negli Stati Uniti) dovessero essere vietate, si registrerebbe una riduzione del 4,8% del vizio del fumo a livello nazionale, poiché la maggior parte dei fumatori passerebbe alle sigarette elettroniche o smetterebbe direttamente di fumare.

Questo perché – come hanno dimostrato precedenti studi – le sigarette aromatizzate al mentolo sarebbero pi attraenti per i giovani, e chi fuma questo tipo di sigarette avrebbe maggiori difficoltà a smettere di fumare, rispetto a coloro che fumano le sigarette tradizionali.

via | Ansa, Vapingpost

Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail