Fumare uno spinello è normale per il 90% degli adolescenti

Fumare uno spinello è normale per il 90% degli adolescenti ecco i dati emersi da una ricerca condotta nel nostro Paese.

Fumare uno spinello

Il 90% degli adolescenti ritiene che sia normale fumarsi una canna. A rivelarlo è un nuovo studio condotto dalla Asl Roma 2, insieme alla Cooperativa Parsec, secondo cui quasi il 50% degli adolescenti vede i propri compagni fumare erba prima di entrare in classe, mentre il 66% li vede fumare all'uscita della scuola.

Lo studio è stato condotto su un campione di 2.671 studenti delle scuole superiori, dei licei e degli istituti professionali, ed ha fatto emergere un dato certamente preoccupante: la stragrande maggioranza degli intervistati conosce o frequenta degli amici che consumano cannabis regolarmente o sporadicamente, sia fuori casa, che fra le mura domestiche.

Lo studio ha anche rivelato che un uso maggiore e più intenso di cannabis si è registrato tra gli studenti che frequentano gli Istituti professionali, rispetto a quelli che frequentano il Liceo. Non sono emerse, invece, differenze significative per quanto riguarda le diverse aree geografiche, quelle periferiche oppure quelle del centro storico di Roma.

Fumare spinelli in casa è considerato un comportamento “normale” per gli adolescenti, e la percentuale di persone che hanno fatto sapere di avere almeno un amico che ha avuto problemi legali o che ha avuto delle segnalazioni a causa dell’utilizzo di cannabis oscilla tra il 42% (registrato nelle scuole di periferia) e il 43,6, registrato invece nelle scuole del centro della Città.

via | Ansa

Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail