Gli adolescenti che svapano corrono rischi maggiori di fumare sigarette in futuro

Svapare porta a fumare più sigarette? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Adolescente svapa

Gli adolescenti che svapano hanno maggiori probabilità di fumare tabacco in futuro. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nicotine and Tobacco Research, secondo cui svapare potrebbe rappresentare un passaggio verso l’utilizzo delle vere sigarette, e con il passare del tempo i giovani che fumano o svapano potrebbero iniziare ad usare entrambi i prodotti, in modo più pesante e rischioso per la salute.

I risultati confermano le affermazioni di altri esperti secondo cui le sigarette elettroniche potrebbero agire da "catalizzatore", facendo in modo che gli adolescenti si avvicinino alla nicotina e rendendo il fumo socialmente accettabile, in modo che successivamente comincino a consumare prodotti contenenti tabacco, come le sigarette appunto.

Per il nuovo studio, gli esperti hanno intervistato più di 2000 adolescenti tra i 16 e i 20 anni, e li hanno seguiti per un periodo di tre anni. in base ai dati raccolti, gli esperti hanno scoperto che circa un terzo degli svapatori fumava nel primo anno, e più della metà lo faceva anche alla fine dello studio, dopo 3 anni.

Gli adolescenti che fumano e svapano possono continuare a usare entrambi in metodi, piuttosto che sostituire l'uno con l'altro. Come altri studi hanno suggerito,

spiegano gli esperti

svapare potrebbe normalizzare il consumo di tabacco e di nicotina tra i giovani.

In tal modo, si potrebbero indurre i giovani a provare le sigarette, ed a prendere, a lungo andare, il dannosissimo vizio del fumo.

via | DailyMail
Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail