Vene varicose e altezza: esiste un legame?

Più sei alto, più rischi di soffrire di vene varicose. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Vene varicose

L’altezza è collegata al rischio di soffrire di vene varicose. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dai membri della Stanford University School of Medicine, che ha esaminato i geni di oltre 400.000 persone, per cercare indizi su ciò che causa questa condizione molto comune, ma purtroppo ancora poco compresa.

I geni che predicono l'altezza di una persona possono essere alla base del legame tra statura e vene varicose, e possono fornire indizi per il trattamento di questa condizione

spiegano gli autori dello studio, i quali hanno identificato 30 geni legati al disturbo delle vene varicose, e una forte correlazione genetica con la trombosi venosa profonda.

Gli esperti, la cui ricerca è apparsa sulla rivista Circulation, sperano che con queste nuove informazioni si possano creare nuove terapie, dal momento che lo studio evidenzia diversi geni che possono rappresentare nuovi obiettivi di esame.

Per lo studio sono stati esaminati 413.519 partecipanti. Gli esperti hanno analizzato i marcatori genetici, ed hanno potuto confermare che fattori di rischio attualmente stabiliti (come età, sesso, essere in sovrappeso o in dolce attesa, e storia di trombosi venosa profonda) sono tutti effettivamente associati al problema delle vene varicose. Ma la correlazione che hanno trovato tra altezza e vene varicose è stata del tutto inaspettata.

Oltre all'altezza, l'algoritmo di apprendimento automatico ha mostrato che la bioimpedenza, una misura volta a valutare la composizione corporea, rappresenta un marcatore predittivo molto importante per determinare il rischio di vene varicose. Questa misura potrebbe potenzialmente essere utilizzata come strumento diagnostico per prevedere il rischio di sviluppare tale condizione.

via | MedicalXpress
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail