Il segreto della bellezza è più semplice di quanto potreste pensare

Capire la “bellezza” non è poi così difficile. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

bellezza

La bellezza, a lungo studiata da filosofi e pensatori, e più recentemente dagli scienziati, è più semplice di quanto si possa pensare. A confermarlo è un nuovo studio condotto dai membri della New York University e pubblicato sulla rivista Current Biology.

La bellezza

spiegano gli autori dello studio

è notoriamente soggettiva e non dovrebbe essere trattata dalla scienza, ma alcune delle sue caratteristiche chiave seguono semplici regole.

L'analisi dei ricercatori si estende da Platone al filosofo tedesco Alexander Baumgarten, fino al drammaturgo dell'Ottocento Oscar Wilde e allo psicologo Gustav Fechner, arrivando alle più recenti scoperte nel campo delle neuroscienze.

La bellezza ha valore nelle scelte quotidiane che facciamo - ogni anno i consumatori spendono milioni di dollari e innumerevoli ore per acquisire o migliorare la propria bellezza.

Esaminando il materiale raccolto, gli autori sono giunti alla conclusione che alcune caratteristiche, come la simmetria e la rotondità, rendono le cose più belle, in media. Detto ciò, sebbene simmetria e rotondità siano tipiche caratteristiche di ciò che è bello, gli esperti ricordano che, come sempre, non mancano le eccezioni a conferma della regola.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail