Instagram ci sta facendo ammalare?

Instagram ci sta facendo ammalare? Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Instagram

Instagram ci sta facendo ammalare? A suggerirlo sono alcune ricerche, dalle quali è emerso che un numero sempre crescente di giovani donne hanno delle carenze di sostanze nutritive importanti, spesso a causa delle diete drastiche tanto di moda sui social network. Molte persone che seguono i social media stanno infatti sempre più tagliando fuori ingredienti importanti, come glutine, latticini, cereali o zucchero. Alla luce di quanto sta accadendo, gli esperti ora temono che le persone che seguono i social media siano confuse da queste tendenze dietetiche tanto nevrotiche nei confronti del cibo, e che possano avere dei problemi di salute.

Una grave mancanza di minerali e sostanze nutritive può ad esempio portare a stanchezza, indebolimento del sistema immunitario, debolezza delle ossa, problemi muscolari e persino infertilità.

Secondo gli esperti, Instagram ha avuto il peggior effetto sulla salute mentale dei giovani. In un sondaggio di quasi 1.500 cittadini britannici di età compresa tra i 14 e 24 anni, la Royal Society for Public Health ha scoperto che i giovani erano più inclini a sentirsi depressi e soli dopo aver usato l'app, associando tale utilizzo ad attributi negativi e scarsa autostima, con una conseguente mancanza di sonno.

Più in particolare, un recente studio dello University College di Londra ha trovato un collegamento tra l'uso di Instagram e l'ortoressia nervosa. Stranamente, nessun'altra piattaforma social esercita lo stesso effetto. L’ortoressia nervosa è una condizione caratterizzata da significative restrizioni dietetiche, malnutrizione e isolamento sociale. Questa condizione è inoltre associata a una sovrapposizione sia con il disturbo ossessivo compulsivo che con l'anoressia, condividendo tratti di rituali e pensieri intrusivi del primo, e perfezionismo e senso di colpa relativo al cibo per la seconda.



Ma come mai Instagram esercita un tale effetto sulla salute alimentare degli utenti? Secondo gli esperti, questo particolare social network ci espone a un vero e proprio bombardamento di immagini di ragazze e ragazzi magri, che mangiano sempre e solo cibi sani (ricordiamo però che ognuno mostra solo ciò che vuol far vedere, e che difficilmente gli utenti si alimentano solo ed esclusivamente con prodotti sani e fanno sport 7 giorni su 7).

Tutto ciò può portare a un processo di normalizzazione di comportamenti che potrebbero indurre gli altri a conformarsi a un modello che non ci appartiene, e che a lungo andare potrebbe risultare dannoso per la nostra salute. Per finire, gli esperti spiegano che, nell'era di Instagram, tendiamo a vedere gli influencer come delle autorità. I loro post e le loro parole raggiungono milioni di persone in cerca di risposte e consigli, persone che sembrano più propense a rivolgendosi a personaggi famosi piuttosto che a degli esperti. E tutto ciò non può certamente essere né saggio, né positivo per la nostra salute, non trovate?

via | DailyMail
Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail