Pronto soccorso, carenza di medici del 20% in estate

Durante l’estate molte strutture ospedaliere sono scoperte e nei PS si registra una carenza di medici del 20 percento.

A motion blurred photograph of a patient on stretcher or gurney being pushed at speed through a hospital corridor by doctors & nurses to an emergency room

Situazione complessa per i pronto soccorsi italiani che nel periodo estivo vivono un calo di personale preoccupante. A denunciare la situazione all’Adnkronos è Sandro Petrolati, coordinatore della Commissione emergenza Anaao-Assomed.

"Durante il periodo estivo nei 250 Dea, dipartimenti di emergenza e accettazione, di primo e secondo livello presenti in Italia si registra un 20-30% in meno di personale medico presente nelle strutture. Una situazione derivata dai piani ferie e dal fatto che in alcune regioni ci sono carenze croniche di personale nei pronto soccorso".

Sono diversi anni che nel periodo dal 15 giugno al 15 settembre c'è carenza di personale medico, con conseguenze molte negative sul servizio. Molte Asl sono costrette a chiudere alcuni reparti e rinviare in autunno molti interventi,

"In estate vengono al pettine alcuni nodi il nervosismo delle attese, l'eco mediatica di casi di malasanità e una aggressività sociale sempre più diffusa in molte realtà. In mezzo c'è il medico, senza nessuna difesa, che si ritrova a fronteggiare persone esasperate".

Quali sono le cause? Oltre ai piani, si aggiungo la riduzione dei posti letto nei reparti, il blocco del turnover e la mancanza strutturale di medici perché i colleghi vanno in pensione.

“E’ chiaro che, di fronte a situazioni al limite, ci troveremo nella necessità di mandare qualche paziente a casa. Anche perché ormai l'estate non è più periodo del calo fisiologico di accessi ai pronto soccorso, come qualcuno ancora pensa. Roma, Milano, Palermo, Napoli non si svuotano più ad agosto, e il Dea rimane l'unico presidio sanitario aperto. Con l'aumento dei pazienti anziani e cronici, stiamo diventando come i supermercati dove in estate l'anziano, lasciato solo da chi lo accudisce durante l'anno, cerca refrigerio e compagnia".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO