Gravidanza: lo smog non aumenta i sintomi di deficit di attenzione

L'esposizione all'inquinamento atmosferico durante la gravidanza potrebbe non essere associata ad un maggior rischio di deficit dell'attenzione e sintomi di iperattività (ADHD) nei bambini. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Gravidanza e adhd

L'esposizione all'inquinamento atmosferico durante la gravidanza potrebbe non essere associata ad un maggior rischio di Sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) nei bambini di età compresa tra 3 e 10 anni. A sottolinearlo è un nuovo studio condotto dal Barcelona Institute for Global Health (ISGlobal), i cui autori hanno assuolato un campione di quasi 30.000 bambini provenienti da sette paesi europei.

Recenti studi hanno concluso che l'esposizione prenatale all'inquinamento atmosferico potrebbe influenzare lo sviluppo del cervello nei bambini, ma le prove sugli effetti dell'inquinamento atmosferico sui sintomi dell'ADHD sono limitate.


Il nuovo studio, pubblicato sulla rivista Epidemiology, ha dunque preso in esame un campione di 30.000 bambini tra i 3 e i 10 anni di età, ed ha stimato le esposizioni agli ossidi di azoto (NOx) e alle particelle (PM10 e PM2,5) durante la gravidanza nella casa di ciascun partecipante. I sintomi dell'ADHD sono stati valutati utilizzando vari questionari compilati da genitori e/o insegnanti.

I nostri risultati non mostrano alcuna associazione tra esposizione all'inquinamento atmosferico durante la gravidanza e aumento del rischio di sintomi di ADHD.

spiegano gli autori dello studio, che aggiungono che alla luce di quanto emerso, l'esposizione all'inquinamento atmosferico potrebbe dunque non aumentare il rischio di ADHD nei bambini della popolazione generale.

Tuttavia, riteniamo che l'esposizione all'inquinamento atmosferico possa avere effetti dannosi sullo sviluppo neuropsicologico, specialmente nei bambini geneticamente suscettibili.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO