Obesità: perdere peso riduce i sintomi dell'osteoartrite al ginocchio

Perdere peso aiuta a ridurre i dolori causati dall’artrosi del ginocchio. Ecco cosa spiega un nuovo studio.

Obesità ginocchio

Perdere peso riduce il dolore causato dall’artrosi al ginocchio. Un nuovo studio dimostra infatti che le persone in sovrappeso e obese con artrosi del ginocchio possono ridurre il dolore del 50% e migliorare significativamente la funzionalità e la mobilità, semplicemente grazie a una perdita di peso del 10% o più, registrata in un periodo di 18 mesi. Lo studio, pubblicato sulla rivista Arthritis Care & Research, rivela che un 20% o più di perdita di peso offre l'ulteriore vantaggio di migliorare progressivamente la qualità della vita fisica del paziente, e di ridurre del 25% il dolore e migliorare le proprie funzioni.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno arruolato un campione di 240 adulti in sovrappeso e obesi con artrosi del ginocchio. I partecipanti sono stati divisi in quattro gruppi in base alla perdita di peso raggiunta in un periodo di 18 mesi:


  • Meno del 5%

  • Tra il 5 e il 9,9%

  • Tra 10 e 19,9%

  • 20% e oltre.


I ricercatori hanno scoperto che maggiore è la perdita di peso, migliore è la salute dei partecipanti in termini di dolore, funzioni, distanza percorsa in 6 minuti, qualità della vita fisica e mentale, forza di compressione dell'articolazione del ginocchio e di interleuchina 6 (abbreviato IL-6, un marker di infiammazione).

Attualmente non esiste un trattamento che possa rallentare o impedire la progressione di questa malattia debilitante, quindi la ricerca si è concentrata sul miglioramento dei risultati clinici importanti per il paziente

spiegano gli autori dello studio

L'importanza del nostro studio è che una perdita di peso del 20% o più si traduce in migliori risultati clinici ed è ottenibile senza interventi chirurgici o farmacologici.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • Mail